Sabato 15 novembre l’Associazione di Volontariato LAVORI IN CORSO, nell’ambito della prima giornata di sensibilizzazione territoriale del Progetto ATELIER DELL’AUSILIO, incontra gli studenti lucerini delle Scuole secondarie per discutere dell’inclusione sociale delle persone che hanno commesso reati. La giornata di sensibilizzazione è finalizzata a far comprendere l’importanza della Manifesto_15.11.2014 attraverso degli incontri-dibattito che si terranno a partire dalle ore 10.30 con gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori di Lucera presso:

– L’Istituto Comprensivo “Bozzini-Fasani”

– Il Liceo Classico “Ruggero Bonghi”

– L’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Vittorio Emanuele III”

– L’Istituto Magistrale “Antonio Rosmini”

– L’Istituto Professionale Industria e Artigianato “ A. Marrone”

 

Questo evento di sensibilizzazione sui temi del carcere e dell’esecuzione penale nasce dalla consapevolezza che un presupposto ineludibile per un re-inserimento socio-lavorativo di successo delle persone detenute o in esecuzione penale esterna è una comunità solidale e accogliente. L’evento si inserisce nel Progetto: “ATELIER DELL’AUSILIO”, sostenuto dalla FONDAZIONE CON IL SUD nell’Iniziativa Carceri 2013 e promosso da un nutrito partenariato: Cooperativa Sociale L’Obiettivo, ESCOOP, Istituto Ortopedico REHA srl, Associazione di volontariato Lavori in Corso. I partner pubblici associati al Progetto sono: l’Ufficio del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Puglia, l’U.E.P.E. – Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Foggia, la Casa Circondariale di Lucera, l’Azienda Sanitaria Locale Provinciale Foggia – ASL FG, l’Ambito territoriale di Cerignola, l’Ambito territoriale Appennino Dauno Settentrionale (Lucera). Si tratta, fra l’altro, dell’unico progetto finanziato in Puglia con l’Iniziativa Carceri dalla Fondazione CON IL SUD. “Atelier dell’ausilio” prevede la sperimentazione di un modello di inclusione socio-lavorativa per i detenuti della Casa circondariale di Lucera (FG) attraverso la costituzione di un’impresa sociale per il ritiro, la riparazione e manutenzione, il ricondizionamento e la sanificazione degli ausili per disabili (dalle carrozzine alle protesi). L’Associazione LAVORI IN CORSO, nell’ambito del Progetto, offre sostegno ai detenuti, alle persone in esecuzione penale esterna,
e ai loro familiari, attraverso ascolto individuale, gruppi di condivisione, Sportelli informativi e di ascolto a Lucera e Cerignola, eventi di sensibilizzazione territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.